FORGOT YOUR DETAILS?

Brooklyn

BrooklynLagerLa Brooklyn Brewery è nata nel 1987 dall’idea di un ex corrispondente della Associated Press di nome Steve Hindy e da un ex impiegato dell’ufficio prestiti della Chemical Bank di nome Tom Potter. Hindy imparò a produrre birra durante una permanenza di sei anni in vari stati del Medio Oriente, come l’Arabia Saudita e la Siria, dove il possesso e il consumo di bevande alcoliche era vietato. Al suo ritorno a Brooklyn, nel 1984, fondò assieme a Potter la birreria.

I due amici ingaggiarono il graphic designer Milton Glaser (creatore del logo per la campagna I Love New York) per disegnare il logo della compagnia e darle un’identità. Inizialmente tutta la birra veniva prodotta su licenza della Matt Brewing Company, poi il duo iniziò a distribuire con una propria società e a trasportare e vendere personalmente la propria birra, facendola circolare in tutta New York City. Nel 1996 acquistarono una ex fabbrica di pane azzimo a Williamsburg, Brooklyn, e la convertirono in un birreria funzionante e funzionale.

Sebbene la birreria si ponesse l’obiettivo di aumentare la capacità produttiva dello stabilimento di Brooklyn, inizialmente gran parte della produzione, incluse tutte le Brooklyn Lager e tutti i prodotti in bottiglia, era fatta su contratto nella cittadina di Utica, a nord di New York, per ovviare alla crescente domanda che la birreria di Williamsburg non riusciva più a soddisfare a causa della mancanza di una linea di imbottigliamento. La società cercò di espandere le sue attività nella zona di Brooklyn, ma trovò delle difficoltà nella ricerca della giusta location. La recessione economica li costrinse a rimanere a Williamsburg e solo nel 2009, a fronte di un investimento di 6 milioni e mezzo di dollari, fu possibile ampliare l’impianto produttivo.

brooklynbeers

Sin dal 1994 Garrett Oliver è il mastro birraio della Brooklyn Brewery. Nel 2003 pubblicò il libro “The Brewmaster’s Table: Discovering the Pleasures of Real Beer with Real Food”. Garrett fu anche giudice e giurato al Great American Beer Festival per undici anni. Nel 2005 John Wiley & Figli pubblicarono la storia di Steve Hindy e Tom Potter nel libro “Beer School: Bottling Success At The Brooklyn Brewery’.

Brooklyn-Brewery-Exterior

TOP