FORGOT YOUR DETAILS?

Heineken

Si presume che il 15 febbraio 1864 fosse un giorno di gran freddo ad Amsterdam. Di sicuro è il giorno in cui questa storia è cominciata. Porta quella data il contratto di acquisto firmato da Gerard Adriaan Heineken, allora ventiduenne. Nelle sue mani finisce la birreria De Hooiberg, in attività dal 1592. E viene fondata la Heineken & Co, che da quel momento in poi avrà sempre un membro della famiglia al timone. Ma c’è un altro personaggio chiave in questa avventura: il dottor H. Elion, che il gennaio del 1886 assume l’incarico di responsabile del laboratorio della birreria. E’merito suo (e dei recenti studi in materia condotti da Pasteur, di cui era allievo) se si arriva a sviluppare una particolare variante di lievito (il tipo A) che ancora oggi è il segreto alla base del tipico sapore della birra Heineken, conservato in Olanda e distribuito ogni mese a tutti gli stabilimenti del gruppo nel mondo. Il brand è presente in Italia dal 1974 in seguito all’acquisizione di Birra Dreher spa, azienda di antiche origini fondata a Vienna nel 1773 dal birraio boemo Franz Anton Dreher e sviluppata nel nostro paese a partire dal 1865, quando a Trieste fu aperto il primo stabilimento.L’azienda si è sviluppata nel corso degli anni e ha raggiunto le dimensioni attuali grazie a una successiva acquisizione,quella di BirraMoretti spa nel1 1996. In tutto il mondo le birre del Gruppo -Heineken e Amstel -affiancano la produzione di birre locali a cura delle aziende consociate, cui viene assicurata assistenza continua anche su progetti tecnologici e di engineering.

heinekenlagerbeer12oz541alcohol

TOP