FORGOT YOUR DETAILS?

Mönchshof

5221Nell’anno 1349 i frati Cistercensi del convento di Langheim costruirono a Kulmbach una sorta di bottega destinata alla produzione di birra. Il consumo, inizialmente destinato ai soli frati, si allargò presto agli abitanti del paese ed oltre. Alcuni cittadini, in seguito, intrapresero in proprio l’attività brassicola. Nel 1791 la birreria Mönchshof , così si chiamava la bottega, fino ad allora gestita dai frati , passò nelle mani di privati, delineando il passaggio da birreria artigianale ad industria.

A cavallo tra 800 e 900 fece il suo ingresso in casa Mönchshof la famiglia Meufldoerffer che, tra le tante che producevano birra a Kulmbach, si era distinta per la propria abilità. Grazie ad essa, ed alla passione del capofamiglia Heinrich Meufldoerffer, oggi il marchio Mönchshof  può vantare un’ampia gamma di birre prodotte con la stessa dedizione, come la Landbier, la Export, l’Original Pils e la Bockbier.MÖNCHSHOF glass
Sensazioni e gusto Una delle pochissime rosse prodotte secondo la storica ‘legge sulla purezza’ tedesca, la Bockbier è una doppio malto dal colore brillante e dal gusto pieno ed asciutto, accompagnato dall’aroma dei malti migliori. L’intensità olfattiva è elevata: i profumi variano tra lo speziato, il caramello e il ribes rosso. Di corpo importante, in bocca è morbida, con gusto orientato al dolce ma anche speziato, ben equilibrato. Adatta agli amanti delle birre forti e ricche di gusto, per chi cerca nella birra la sensazione di benessere. Da meditazione.

monchshof_weissbier_5l__93796_orig

TOP